domenica 31 agosto 2014

Keep calm...Agata is here! - Set di benvenuto per la mia nipotina

Ciao ragazze, tutte rientrate dalle ferie? Spero che abbiate fatto buone vacanze!
Noi siamo tornati dalla nostra parentesi turca da qualche giorno, riposati e pronti per ripartire!
 
Oggi vi mostro le prime cose che ho regalato alla mia bellissima nipotina...vi ricordate? ve ne avevo parlato mesi fa.
Angela, la mia gemella,  è diventata mamma:  il 26 maggio è arrivata Agata e finalmente, dopo tanti anni, la famiglia si è allargata!
 
La aspettavamo tutti con curiosità...nessuno sapeva che sarebbe stata femmina e a giudicare dalla pancia, dalla forma, dalla vivacità dimostrata in gravidanza,  tutti scommettevano per il maschietto.

Così, in questa famiglia piena di donne (siamo quattro sorelle...devo aggiungere altro?) è arrivato l'ennesimo fiocco rosa!

Prima ancora che mi dicesse di aspettare un bambino, avevo sognato mia sorella con una bambina in braccio... per l'ennesima volta, il legame molto speciale che hanno i gemelli non ha sbagliato. 
In ogni caso, ho sempre saputo che mia sorella sarebbe diventata mamma prima di me, sapevo che era pronta e sono certa che sarà fantastica.

Per il momento, mi sono limitata a realizzare qualche cosina "indispensabile"...ovviamente tutto in coordinato, sennò non sono contenta.

Ovviamente, non poteva mancare un fiocco! Neutro color panna, più piccolo ma uguale rispetto ai miei soliti fiocchi, con due diversi cuori staccati per maschio o femmina da unire al fiocco e da far appendere al papà in ospedale una volta svelata la sorpresa! (Scusate le foto, as usual, mi sono ridotta  all'ultimo minuto prima della consegna).
 
 
 Segue un bannerino per la cameretta, realizzato con una nuova sagoma più grande e delle letterine in ceramica...
 
 
Infine, una morbida insegna da appendere in auto, per far sapere che in viaggio adesso c'è anche lei!
Quest'ultima è stata particolarmente apprezzata ed i neogenitori ricevono un sacco di complimenti...mi sa che presto ne preparerò qualcuna per lo shop, oppure vi faccio un tutorial, che ne dite?





A presto!




 

sabato 16 agosto 2014

L'artigianato è più vivo che mai a Cison di Valmarino

Ciao a tutte!
La quantità di post del mio reader mi dice che siete quasi tutte in vacanza! anche per me sono finalmente arrivate! Non ho bisogno di riposare, ho semplicemente bisogno di tempo per me, anche per studiare e sperimentare progettini nuovi!


Complici questi ultimi giorni di lavoro, questo week end ci siamo fatti un giro a Cison di Valmarino, che ogni anno organizza ArtigianatoVivo. Se abitate in Veneto o Friuli e siete appassionate di handmade, non potete mancare!
Cison di Valmarino è un piccolo e suggestivo paese ai piedi delle Dolomiti, ogni anno verso ferragosto, le strade ed i cortili del borgo antico vengono aperte per ospitare circa 250 espositori: artigiani, hobbisti e artisti. Tutto handmade e tutto di altissima qualità.


Ogni anno resto letteralmente incantata: vedere come altri riescono a trasformare ed usare la materia per creare oggetti d'uso o d'arredo è un esperienza sempre arricchente.
Ho fatto incontri inaspettati e piacevoli, come Countrychiclivi che seguo virtualmente, ha uno stand bellissimissimo!


Ho consciuto ragazze davvero brave pure della mia zona, come Valentina  di Idee di Stoffa (le foto qui sotto non le rendono giustizia, purtroppo però era già sera tardi quando sono passata da lei!).
Ho ritrovato persone speciali, come Mario Favaro, che ha realizzato i cuori cadeaux del nostro matrimonio (presto post dedicato...devo assolutamente farvelo conoscere!)

...e...ovviamente ho fatto acquisti!
Una collana bellissimissima dei baluti (che avevo nella wish list da anni!) e delle campanelline in ceramica da far suonare al vento nel nostro portico.

Avrei voluto fare molte più foto, ma molti mi hanno detto di no...e li rispetto. 
Avete tempo fino al 17 agosto per andare a vedere tutto di persona!
Per info: www.artigianatovivo.it


A differenza di altre blogger più assidue, io posto a cadenza quindicinale quando va bene, andrò in vacanza pure io, ma praticamente non ve ne accorgerete :) ...se vi va di seguire le nostre avventure turche, seguitemi su Instagram!
Auguro a tutte voi un buon riposo e buone vacanze!






lunedì 21 luglio 2014

Son soddisfazioni parte II - Tutorial dei miei sacchettini portaconfetti su Casa Creativa e qui!

Le cose accadono tutte insieme. Ero tutta felice per il Lookbook 2014, che arriva una nuova sorpresa.
A giugno sono stata selezionata da Misshobby per un piccolo tutorial, ma non sapevo che sarebbe stato pubblicato addirittura su Casa Creativa!
Carramba, doppia sorpresa!


Il tutorial è quello dei sacchettini portaconfetti del mio matrimonio, che volevo comunque pubblicare nel mio blog...
Ieri io e Alberto abbiamo festeggiato il nostro primo anniversario di matrimonio (eh si...è già passato un anno!)...quindi mi sembra l'occasione giusta per condividere con voi le istruzioni dettagliate!

Premessa: questo mio metodo è di derivazione dei bellissimi sacchettini di Giulia (se non la conoscete...fate meglio a dare un'occhiata al suo meraviglioso Chez Giulia). 
Come lei, io volevo un sacchettino con tutte le cuciture nascoste, che son proprio bruttine da vedere. 
Della serie, siamo-tipini-delicati-ed-amiamo-complicarci-la-vita, io volevo anche che si potesse usare come portatutto o pochettina in borsetta, quindi urgeva uno scorrinastro.
Prova-che-ti-riprova, ci sono riuscita e ne ho fatti 120 (...) così:

Materiali:
Striscia di stoffa 13 cm x 76 cm
2 pezzi di 10 cm di sbiego da 2 cm di altezza del colore desiderato, con bordo ripiegato
Nastro spinato (o altro a piacere) da 0,8 o 1 cm di altezza
Spilla da balia
Applicazione di feltro a piacere!





Procedimento

1. Prendere la striscia di stoffa, piegare la stoffa nel senso della lunghezza individuando la metà esatta. Cucire l’applicazione desiderata in corrispondenza della piega.

2. Misurare 13 cm dalla metà e posizionare da una parte e dall’altra le striscie di sbiego, precedentemente preparate. Cucire ai lati dello sbiego.

3. Piegare dritto contro dritto la stoffa, facendo attenzione a far combaciare esattamente le strisce di  sbiego e puntare con puntaspilli. Prendere la striscia di stoffa dalla parte aperta e ripiegare la stoffa su se stessa, così otterrete un pezzo piegato in 4 pezzi.

4. Cucire nei lati verticali, molto vicino allo sbiego, ma stando attente a lasciarlo fuori dalla cucitura!


5. Adesso il sacchetto va rigirato per due volte. Prendete la stoffa esterna tagliata e rivoltate: a questo punto vedete l’interno del sacchetto

6. Rivoltare tutto il sacchettino e applicate il nastro per chiudere il sacchettino.
     Fate un fiocchetto e se volete, aggiungete un piccolo gesso profumato.





Magari non sarà il metodo più facile, ma  io non ho trovato di meglio! Come vi ho già detto, io sono autodidatta, ho imparato tutto sul web...quindi magari qualche sartina esperta conoscerà metodi migliori...ebbene venghino siori venghino!! Sono apertissima a qualsiasi consiglio semplificativo!
A presto!




martedì 15 luglio 2014

Son soddisfazioni - Il Lookbook estate 2014 di AlittleMarket


Vi ho già accennato al fatto che ho aperto da poco un negozietto su AlittleMarket
Questa piattaforma di e-commerce molto conosciuta in Francia, ha aperto in Italia dal 2012. Mi sono avvicinata al portale soprattutto attraverso il passaparola: ci sono un sacco di negozietti meravigliosi e di bravissimi creativi ed ho  pensato che fosse principalmente  un bel modo per conoscere persone talentuose, anziché soltanto “vendere” in maniera estesa i miei piccoli lavori.
Non mi sbagliavo: oltre ad una serie di negozi davvero belli, ci sono un sacco di spunti, workshop, incontri…insomma una comunità on e off line di gente che crede veramente  nel potere dell’handmade e dell’artigianato.
Ci sono tantissimi negozi di qualità di artisti e artigiani talentuosi…ed è per questo che la soddisfazione è stata enorme quando ho saputo di essere stata selezionata per il Lookbook estate 2014 nella sezione casa!


Gulp! Francamente…non so se mi merito di essere vicino a tutti questi bravi creativi…però non vi nascondo che la felicità è tanta tantissima, proprio perché il portale raccoglie prodotti di altissima qualità. 
I miei lavoretti si stanno sempre di più concentrando sull’home decor, quindi essere in questa sezione, fra questi bravi artigiani è  proprio un grande onore!

Se non lo conoscete, vi consiglio vivamente di farci un bel giretto! Aprire un negozio è facile e gratuito, l’assistenza è impeccabile e il pubblico che lo consulta è molto interessato!
Se avete voglia di fare un regalo davvero originale, non avete che l’imbarazzo della scelta…ci sono tantissime idee originali e bellissime, curate nei minimi dettagli! 
Qui c’è la lista dei miei preferiti…buona navigazione!

mercoledì 25 giugno 2014

Di silenzi e ripartenze - Banner con nome


Non avevo mai lasciato passare così tanto tempo prima di un nuovo post...e in due mesi di assenza sono accadute tantissime cose.
Ironia della sorte, mentre nel blog c'erano le immagini più belle e a me più care dell'ultimo periodo, nella vita reale accadevano cose che si sono trasformate velocemente in dispiacere.
Custodisco tutto nel cuore e vado avanti.

Mi scuso con tutte le ragazze che in questo periodo mi hanno contattato, ma avevo bisogno di silenzio e di incassare il colpo.

Adesso mi sento abbastanza pronta per ripartire...l'estate e la bella stagione saranno certamente d'aiuto.
Ricomincio allora, mostrandovi i miei  banner con nome.


Oramai sono garland-addicted, ma ditemi, non sono un modo carino per personalizzare la cameretta, l'angolo dei giochi, una mensola... oppure appesi al muro???
Basta scegliere il colore e divertirsi a trovare gli abbinamenti di stoffe, nastrini: io li trovo rilassanti da fare!






Per il momento, la versione che preferisco è fatta usando la fustella Cerchi Scallop Impronte D'autore e l'alfabeto Word Play Sizzix.

Hanno debuttato ufficialmente nei miei negozietti Misshobby e ALittleMarket da qualche giorno  perchè credo che possano essere un pensiero carino e gradito da regalare o regalarsi.



Cooome? Non vi avevo detto che avevo aperto anche uno spazio su ALM? ...dopo qualche titubanza, ho sconfitto a pigrizia e sto testando anche questo portale...fin ora devo dire fantastico, sia per la qualità di pubblico che di artigiani coinvolti. Magari vi faccio un post dedicato fra qualche tempo.

A presto!








sabato 12 aprile 2014

The wedding post - E + A

Quel giorno faceva caldo, quel caldo che a noi due piace sentire d'estate e che in un sabato qualunque ci avrebbe fatto partire per il mare, appena prima di mezzogiorno.


Invece, alle undici e mezza mi aspettavi in quella piccola chiesa, a metà fra casa mia e casa tua, in mezzo alla nostra campagna, nel cuore delle cose dense di significati.




Un concentrato di emozioni, di amore, di lacrime e di festa.










Tutta la vita voglio farti sorridere come quel giorno.




Photos: Guli&Giordi - All rights reserved
Stationery: Suze Studio Design
Location: Villa Correr Agazzi - San Stino di Livenza VE
Catering e allestimento location: Santi Catering + me!
Musica: Absolute 5
Abito sposa: Jolies - Nicole Spose
Abito & scarpe sposo: Javier Arnaiz
Fedi: Recarlo
Sandali: Guess
DIY sposi: cuscino fedi, libretti messa, ventagli, portariso, bolle sapone, tableau mariage, gessi segnaposto,  menù tavolo & menù antipasti, cadeaux bambini, forcine capelli sposa, sacchettini & packaging bomboniere, lanternine.

venerdì 14 marzo 2014

My wedding DIY: tableau de mariage ed allestimento sala

Ciao a tutte!
La bella stagione è arrivata e il sole di questi giorni mi ha messo un gran buonumore!
Visto che prestissimo si aprirà la stagione dei matrimoni, ritorno a raccontarvi del mio giorno speciale.
Lo so, è passato già tanto tempo, ma sapete che ho tempi biblici per dipanare le cose...eppoi mostrarvi questi bellissimi scatti di Giuli&Giordi nel bel mezzo dell'inverno non mi sembrava appropriato: ho aspettato il mood giusto per rituffarmi insieme a voi in quella meravigliosa giornata di caldo e sole.
Dopo i progetti DIY di inviti e libretti, oggi vi mostro la realizzazione più "ingombrante": il tableau de mariage.


Come vi ho già detto, il tema delle nozze era l'albero come metafora del mettere radici...quindi abbiamo pensato di usare dei rami, tanti rami.


Ciascun cartellino marrone indicava il nome del tavolo e in ciascuna foglia, il nome dei commensali.
Confesso che è stato il lavoro più impegnativo di tutto il matrimonio: scovare i rami (e qui, vi risparmio le avventurose scampagnate al freddo di dicembre...), dipingerli, collocarli in un supporto adeguato, portarli nella sala ed allestire...non è stato un gioco da ragazzi, ma l'impatto era molto bello!


Gli alberi che hanno dato il nome ai tavoli non sono stati scelti a caso: abbiamo optato per specie comuni presenti nelle nostre zone di pianura, che avessero un significato connesso con le persone che si sarebbero sedute al tavolo.
Sono moltissime le specie legate ad una particolare simbologia, è stato interessante anche fare il lavoro di ricerca e scoprire che a seconda della cultura, un albero può avere diversi significati, talvolta anche contrapposti! Il frutto delle nostre scoperte è stato riportato nei centrotavola.




Al buffet di ingresso c'erano dei mini alberelli che riprendevano il gioco del tableau per indicare le pietanze


Ho usato questa fustella Sizzix per realizzare tutte le foglioline


La sala del ricevimento era molto minimal ed il tabelau spiccava all'entrata...
Per completare l'atmosfera, abbiamo appeso dei semplici cuoricini di diverse forme.






Infine, al tavolo dei più piccoli, ho fatto trovare dei piccoli sacchetti personalizzati: per i bimbi c'erano pastelli colorati ed un album da colorare, per i più grandi un rompicapo da risolvere fra una portata e l'altra. L'idea è stata dell'ultimo momento, ma è piaciuta e la consiglio per le future spose, mi hanno ringraziato mamme e persino i ragazzi!


Tutte le foto di questo post sono di Giuli&Giordi - tutti i diritti riservati 


Ed alla fine...next post, wedding post! stay tuned!

domenica 23 febbraio 2014

Nuove primavere - fuoriporta con uccellino

Ciao ragazze, tutto ok? spero di si!
Questa settimana, nonstante la pioggia, avevo deciso di iniziare a lavorare su progetti primaverili.
Basta grigio e beige, colori accesi per anticipare la bella stagione!
Avevo da parte questi uccellini da tempo e mi è venuta la giusta ispirazione.
Sono nati 4 fuoriporta dai colori sorbetto, credo che saranno tonalità che ci faranno molta compagnia per questa stagione.


Giallo, Rosa salmone, verde acqua e azzurro (anche se dalle foto sembra grigio)...un fiore diverso per ciascuno, ho usato gessetti, timbri e fustelle KesiArt.
L'insieme è semplice, ma a volte basta poco per rallegrare una stanza!
 
 
Com'è andato il vostro week-end? Io sono andata in fiera, sempre bella ed ispirante...ottimo modo di festeggiare le mie 33 primavere!!!
A presto!
 

 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...